Corso di Tango all’Unisa

Il tango all’Unisa, la danza e l’espressione organizzate da Musicateneo.

Ballare il Tango. “Quando ballate con un partner siete stretti ed il ballo è molto suggestivo, ma non è una cosa intima…Stretti è quello che la musica vi ispira a diventare. L’abbraccio sembra una cosa intima, ma quello che stiamo realmente abbracciando è la musica.”

Il tango è per eccellenza il ballo della passione. Se ballato lasciandosi trascinare dalla musica è come se ti si accendesse un fuoco dentro, come se volessi “impossessarti” del partner, come se volessi diventare un’unica cosa con lui. Insomma, sensazioni forti, passionalità, sensualità e, ammettiamolo, sessualità.

Il corso di tango all’Università degli Studi di Salerno

corso-tango-unisaDal 8 Novembre 2016 parte il nuovo Corso Base di Tango Unisa organizzato dall’Associazione Musicateneo. Con il supporto organizzativo dell’Associazione Studentesca UNITA e in collaborazione con le associazioni Iperuranio, ScientificaMente, ASS1972, IXESN, e tenuto dal M° Gianpiero Galdi.

Le lezioni si terranno ogni martedì dalle ore 17.30 alle ore 19.00 nell’atrio al 2° piano vicino le sedi delle associazioni studentesche Unita e Iperuranio, nei pressi del diaprtimento di Informatica e del dipartimento di Chimica e Biologia.

La partecipazione al corso comporta come unico costo l’iscrizione mensile all’Associazione Musicateneo (5 Euro).

corso-tango-unisaNon è necessario essere in coppia.

Per info contattate l’associazione sulla pagina FB di Musicateneo.

Musicateneo promuove le attività musicali e di danza all’Università degli Studi di Salerno. La creazione di uno spazio condiviso, nel quale studenti, docenti e personale dell’Ateneo possano proporre i propri progetti e crescere musicalmente. E’ il principale obiettivo che l’associazione si pone e persegue con varie iniziative. Musicateneo organizza le attività di gruppi musicali (come l’Orchestra Jazz e la Camerata Strumentale), corsi di pratica strumentale e di danza, supporta band formate da giovani universitari. Tutto questo ha contribuito, nel corso degli anni, a rendere la musica sempre più parte integrante della vita del campus.

Potrebbe Interessarti Anche :

Leave a Reply