Caccia al libro all’Unisa

Ve lo ricordate il bookcrossing all’Unisa?

Per alcuni mesi l’associazione studentesca Asinu, dentro Unisa, ha collaborato con la biblioteca E.R Caianiello nella gestione di uno scaffale in cui potevate lasciare i vostri libri e prelevarne altri liberamente. Non c’erano scadenze, burocrazia, né obbligo di restituzione. Solo la promessa di permettere a quella storia di continuare a viaggiare.

unisaCon la fine del progetto Libriamocitutti, i libri che si erano accumulati in quello scaffale sono stati costretti a passare tanto tempo in un armadietto buio. E’ arrivato il momento che riprendano il loro viaggio. Ecco perché Asinu organizza la prima CACCIA AL LIBRO all’Università degli Studi di Salerno!

unisa caccia al libroMercoledì 19 ottobre, per tutto il giorno, siete invitati a prestare attenzione ai post che verranno pubblicati sull’evento Facebook. Compariranno indovinelli e foto-indizi che vi guideranno all’interno del Campus per scovare uno dei membri dell’associazione. La persona che troverete ad aspettarvi, avrà un libro per voi.

Storie in cui immergervi, personaggi in cui riconoscervi, viaggi di carta che potrebbero restarvi impressi per sempre. Ancora una volta senza impegno, senza burocrazia, senza obbligo di restituzione e senza chiedervi nulla in cambio.


caccia al libro unisaRISCHIATE DI PERDERE ORE DI LEZIONE?

Assolutamente no. Gli indizi compariranno in diversi orari della giornata e saranno decifrabili in tempi brevissimi. In più non si tratterà di un percorso a tappe. Ad ogni indizio corrisponderà un libro. Basterà decifrarne uno durante una pausa e sperare che nessuno l’abbia fatto prima di voi.


RISCHIATE DI FARE UNA FIGURACCIA AVVICINANDOVI ALLA PERSONA SBAGLIATA?

Probabilmente sì, ma che vi importa? Sarete aiutati il più possibile, ma qualora doveste sbagliare, approfittatene per fare amicizia!


caccia al libro unisaRISCHIATE DI RICEVERE UN LIBRO CHE AVETE GIA’ LETTO O CHE NON LEGGERESTE MAI NELLA VITA?

Sì, anche questa è una possibilità. I libri in palio sono quelli che altri prima di voi hanno scelto di liberare. Potrebbero averlo fatto per estrema generosità o semplicemente per sbarazzarsene. Ma in caso la fortuna non dovesse aiutarvi, potete fare la stessa cosa e lasciare che il viaggio del vostro nuovo libro continui attraverso altre mani!


canvas-libri-autore-salingerPERCHE’ PARTECIPARE?

Per muovervi all’interno dell’Unisa non come macchine costantemente impegnate tra corsi ed esami, ma come studenti che cercano tra le mura della loro università lo spazio e i mezzi per realizzare sogni e progetti.

Perchè chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria! Chi legge avrà vissuto 5000 anni: c’era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l’infinito… perché la lettura è una immortalità all’indietro
(Umberto Eco)

Potrebbe Interessarti Anche :

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.